Il museo è aperto anche il lunedì di pasqua (1 aprile 2024)!

Flora Fauna Alto Adige

FloraFaunaAltoAdige (www.florafauna.it) è un portale internet che consente di farsi un’idea della banca dati del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige e serve per la rappresentazione cartografica della distribuzione delle specie animali e vegetali sul territorio dell’Alto Adige. Il portale fornisce i dati sulla distribuzione dei gruppi di piante o animali selezionati e le schede informative sulle singole specie. I singoli gruppi vengono inseriti nella rete nel momento in cui se ne occupa uno specialista (inclusa la rielaborazione dei dati della letteratura storica e recente) e/o è già possibile realizzare mappe di distribuzione esaustive.

 

FloraFaunaAltoAdige è stata concepita per svolgere anche la funzione di catalogo (check list): dopo un esame di plausibilità, vi sono rappresentate tutte le specie dei singoli gruppi di organismi da sempre documentate in Alto Adige.

 

A chi si rivolge?

 

FloraFaunaAltoAdige si rivolge a tutte le persone che si occupano di flora e fauna dell’Alto Adige, in egual misura sia a specialisti che persone interessate.

 

L’idea

 

Fin dalla sua fondazione nel 1992, il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige si pone come il centro di documentazione di riferimento per la flora e la fauna della regione. A questo scopo, già nel 2000 nell’ambito di un progetto dell’UE, il museo ha realizzato una banca dati elettronica per l’inserimento di tutti i dati disponibili sulla distribuzione delle specie animali e vegetali selvatiche altoatesine, ovvero sia i dati della collezione del museo (catalogo del museo) che i semplici dati di osservazione e i dati estrapolati dalla letteratura specializzata. Queste informazioni sulla distribuzione rappresentano una base indispensabile per qualsiasi ulteriore studio scientifico del mondo animale e vegetale, per la tutela ambientale nonché di altri settori connessi.

 

Il portale internet FloraFaunaAltoAdige fornisce una visione dinamica della banca dati del museo ed è concepito come un work in progress. Il portale vuole spronare la collaborazione nella rilevazione dei dati e rafforzare la comunicazione tra i conservatori del museo, in quanto gestori del portale, e gli esperti esterni, ma anche con le persone comuni che sono semplicemente interessate all’argomento. Il portale vuole dare visibilità alle nuove conoscenze pubblicate online.

Non mancare ai nostri prossimi eventi!

Se desideri, ti mandiamo una volta al mese una nostra newsletter. Iscriviti subito!
Si è verificato un errore durante l'invio del messaggio. Si prega di riprovare più tardi.
Grazie per il suo messaggio. È stato inviato.