GreenPass

Per visitare il museo dovete essere in possesso del Green Pass. A partire dal 6 dicembre 2021 dovrete invece munirvi del “Super Green Pass” (guarito o vaccinato).

I pipistrelli e le loro comunità

Tema: Novità
15. Settembre

Attraente o non attraente per un pipistrello? L’importanza del paesaggio per la biodiversità dei pipistrelli.

È dal 2019 che esperte ed esperti osservano e registrano la biodiversità in Alto Adige nell’ambito di un programma standardizzato coordinato da Eurac Research in collaborazione con il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige con le Ripartizioni provinciali Natura, paesaggio e sviluppo del territorio nonché Agricoltura. Nello specifico sono studiate specie bioindicatrici, come i chirotteri (detti anche pipistrelli), per valutare le risposte della biodiversità ai cambiamenti di uso del suolo e del paesaggio.

I dati di due anni di monitoraggio ottenuti tramite rilevatori a ultrasuoni saranno al centro della conferenza “Monitoraggio della biodiversità in Alto Adige: i chirotteri e le loro comunità in primo piano”, organizzata dalla Piattaforma Biodiversità dell’Alto Adige.La distribuzione spaziale ed altitudinale e le preferenze di tipologia di paesaggio delle diverse specie di pipistrelli sul territorio provinciale sono in primo piano.

Con Chiara Paniccia, postdoc presso Eurac Research, ecologa e impegnata in attività di ricerca sugli effetti indotti dai cambiamenti di uso del suolo nelle comunità di chirotteri e piccoli mammiferi, ed Eva Ladurner, biologa freelance, collaboratrice esterna del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige e di Eurac Research, che si occupa di biodiversità e conservazione delle specie di chirotteri e piccoli mammiferi.

La Piattaforma Biodiversità dell’Alto Adige è nata nel 2020 su iniziativa del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige, dalla Ripartizione Natura, paesaggio e sviluppo del territorio della Provincia autonoma di Bolzano e dal team di monitoraggio della biodiversità di Eurac Research. L’obiettivo è quello di costruire una rete che coinvolga tutti gli attori e le istituzioni attive nel campo della biodiversità.

Qui potete trovare ulteriori articoli

10. Marzo
La cimice asiatica in Alto Adige: storia di una specie invasiva
8. Gennaio
Nati due gechi blu elettrici