Materiale typus nell‘erbario BOZ

2018
 - 
2020

Rilevamento del materiale typus nell’erbario del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige (BOZ)

Da gennaio 2018 il Museo di Scienze Naturali, finanziato dal fondo scientifico della Ripartizione Musei Provinciali, sta svolgendo una ricerca sui campioni typus presenti nel proprio erbario (BOZ). Il typus, ossia il tipo nomenclaturale, è un campione di una specie usato per la descrizione della stessa. Ciò vuol dire che per la pianta di nome Arnica montana ci deve essere un campione d’erbario, il typus, a cui si riferisce, nell’ottimo caso per sempre, questo nome. Il typus deve essere depositato in un’istituzione pubblica (museo, università) ed accessibile per gli scienziati. Esso serve come riferimento assoluto per la nomenclatura di una specie ed è quindi di valore scientifico particolarmente alto.

 

L’erbario BOZ comprende parecchie collezioni, tra quali alcune storiche molto importanti come quelle di Rupert Huter e Georg Treffer. L’obiettivo del progetto è di individuare del supposto materiale tipo soprattutto nelle collezioni storiche. Questo materiale tipo di solito non è segnato come tale e ci vuole quindi una ricerca mirata ed impegnativa della letteratura per riconoscerlo.

 

Lavori preliminari hanno mostrato che nell’erbario BOZ ci si trova veramente del materiale tipo e che c’è da aspettarsene ancora di più.

 

Il progetto si svolge in collaborazione con il Botanischer Garten und Museum Berlin-Dahlem (Elke Zippel) e il Naturhistorisches Museum Wien (Heimo Rainer). Il materiale tipo rilevato verrà scansionato e, insieme con delle informazioni digitalizzate, visualizzato in banche dati internazionali (JSTOR, GBIF).