GreenPass

A partire dal 6 agosto 2021 sarà necessaria una certificazione verde per visitare il museo.

Eclissi solare parziale

10. Giugno

In concomitanza con l’eclissi solare parziale del 10 giugno, il Planetarium Alto Adige mostra il film “The sun: our living star”. Accompagnerà questo viaggio alla volta del cuore pulsante del sistema solare la narrazione dell’astronauta Paolo Nespoli.  L’eclissi inoltre potrà essere osservata con dei telescopi a San Valentino in Campo e a Bolzano.

Ogni anno sulla Terra si possono vedere da due a quattro eclissi solari, ma considerando che ognuna di esse è visibile solo su una striscia di poche centinaia di chilometri di larghezza, un’eclissi rappresenta una rarità per ogni singolo posto. In Alto Adige uno di questi rari eventi accadrà tra pochi giorni, ovvero giovedì, 10 giugno: dalle ore 11:40 alle 13:12, durante un’eclissi solare parziale, la luna si sposterà davanti al sole, oscurandolo parzialmente.

 

In occasione di questo evento astronomico, il Planetarium Alto Adige il 10 giugno alle ore 9 in lingua tedesca ed alle ore 10.30 in lingua italiana mostrerà il film “The sun: our living star”: prodotto dallo European Southern Observatory e girato dall’acclamato regista Theofanis Matsopoulos, il film risponde alle seguenti domande: Come funziona una stella come il Sole? Di cosa è composta? E qual è il suo destino?

 

Il film si avvale della consulenza dell’Osservatorio Europeo Australe, usa numerosi filmati in computer graphic realizzati ad hoc e spettacolari immagini riprese dagli osservatori a terra e da telescopi spaziali. Accompagnerà questo viaggio alla volta del cuore pulsante del sistema solare la narrazione dell’astronauta Paolo Nespoli.

 

Sono necessari la prenotazione online (fino a 24 ore prima dell’inizio) sul sito https://www.planetarium.bz.it/de/program/ticket.php?f=145&s=4908, nonché una maschera FFP2 ed un Corona-Pass valido. La partecipazione costa sette euro.

 

Osservazione dell’eclissi

 

Dopo il film, chi lo vorrà potrà osservare l’eclissi solare con appositi telescopi nella piazza di San Valentino in Campo oppure, gratuitamente ed in collaborazione con l’associazione Amateurastronomen Max Valier sulla terrazza dell’Eurac a Bolzano; sarà necessario indossare occhiali da eclissi solare, che possono essere acquistati, tra l’altro, nel negozio del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige. Ma ci sarà anche la possibilità di seguire l’evento da casa, grazie alla diretta sul canale YouTube del Planetarium Alto Adige https://youtu.be/YQ2B34vD23k, organizzata anch’essa dall’associazione Amateurastronomen Max Valier.

 

Qui potete trovare ulteriori articoli

18. Settembre
Identificata una nuova estinzione di massa
8. Gennaio
Nati due gechi blu elettrici