Pipistrelli in città

13. Aprile

Pipistrelli urbani

La vita dei pipistrelli in città è il tema di una conferenza organizzata dalla Piattaforma Biodiversità dell’Alto Adige il 13 aprile al Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige. Seguirà una passeggiata per Bolzano con i bat detector. In lingua tedesca.

Si parlerà di pipistrelli urbani, perché i pipistrelli generalmente si sono adattati bene alle condizioni di vita cittadine e perché alcune specie ci vivono meglio di altre. Inoltre, la referente Tanja Straka spiegherà le dinamiche nelle relazioni tra persone, animali e natura e perché è importante comprendere queste relazioni per creare una coesistenza pacifica tra persone e animali nelle città.

 

Tempo permettendo, il gruppo dopo la conferenza passeggerà per Bolzano con dei bat detector. Chi desidera partecipare a questo tour alla scoperta dei pipistrelli notturni, può scaricare fin da subito la seguente applicazione sul proprio smartphone:

iOS, https://apps.apple.com/us/app/echo-meter/id693958125

Android, https://play.google.com/store/apps/details?id=emtouch.wildlifeacoustics.com.echometer

 

 

Tanja Straka è assistente di ricerca presso l’Università Tecnica di Berlino dal 2019 e lavora sui pipistrelli in città e sulle relazioni uomo-animale-natura negli spazi urbani.
La Piattaforma Biodiversità dell’Alto Adige è nata nel 2020 su iniziativa del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige, dalla Ripartizione Natura, paesaggio e sviluppo del territorio della Provincia autonoma di Bolzano e dal team di monitoraggio della biodiversità di Eurac Research. L’obiettivo è quello di costruire una rete che coinvolga tutti gli attori e le istituzioni attive nel campo della biodiversità.
Info: tel. 0471 413430.

Qui potete trovare ulteriori articoli

14. Ottobre
Natura e paesaggio del Sudafrica
10. Marzo
La cimice asiatica in Alto Adige: storia di una specie invasiva

Non mancare ai nostri prossimi eventi!

Se desideri, ti mandiamo una volta al mese una nostra newsletter. Iscriviti subito!