Giornata dei musei – lunedì di Pentecoste

Domenica, 19 maggio avrà luogo la giornata internazionale dei musei e pertanto l’ingresso al museo sarà gratuito.

 

Lunedì, 20 maggio il museo sarà aperto dalle ore 10.00 alle ore 18.00!

La località fossilifera di Monte Prà della Vacca (Valdaora)

2002
 - 
2003

Tracce di uno degli ecosistemi triassici più antichi e complessi d’Europa provengono dal Monte Prà della Vacca nelle Dolomiti settentrionali (Dolomiti di Valdaora).

 

In un orizzonte particolarmente ricco di fossili è stata scoperta sul Kühwiesenkopf/Monte Prà della Vacca (Valdaora, Val Pusteria) una flora e fauna fossile ben preservata. La località fossilifera è stata segnalata dal collezionista Michael Wachtler nel 1999 e, in parte recuperati da lui, negli anni successivi.

 

La Fossillagerstätte del Monte Prà della Vacca si caratterizza per l’eccellente stato di conservazione della rara associazione di piante dell’Anisico (Triassico Medio). Sono state identificate foglie, rami, tronchi, coni e semi di almeno 36 specie (29 generi) appartenenti a licopodi, equiseti, felci, felci con seme, cicadee e conifere. Di particolare interesse risultano alcune nuove specie di felci e l´elevato numero di specie di felci con seme e cicadee. Alcuni degli esemplari sono tra i più antichi rappresentanti dei propri gruppi. Grazie al numero cospicuo e all´elevata qualità dei ritrovamenti è stato possibile ricostruire, con una precisione superiore a quella sinora consentita, l’aspetto delle corrispondenti piante preistoriche.

 

Nel giacimento del Monte Prà della Vacca è stato inoltre rinvenuto l’unico scheletro di rettile (Megachirella wachtleri) finora ritrovato in Alto Adige (Renesto & Posenato, 2003), oltre a una serie di scheletri di pesci fossili. Questi diversi scheletri di pesci (es. Saurichthys, Bobasatrania, Peltopleurus, Dipteronotus), i cui ritrovamenti sono altrettanto rari nelle Dolomiti, rappresentano un ulteriore importante aspetto scientifico di questo sito. E’ interessante anche l’ampia varietà di specie rinvenuta. Degli otto esemplari finora studiati, tre sono costituiti da fossili estremamente rari del Triassico Medio: si tratta di alcuni esemplari di pesci marini e d’acqua dolce o salmastra.

 

Gli invertebrati sono rappresentati da ammoniti (Sturia sansovinii, Acrochordiceras sp.,), brachiopodi (soprattutto Mentzelia mentzelii), bivalvi (es. Mysidioptera cainalloi, Neomorphotis compta, Pleuromya brevis, Entolium discites) e gastropodi. L’affioramento stratigrafico è stato inoltre esaminato alla ricerca di foraminiferi e pollini.

Pubblicazioni a riguardo

Paleontologia
2010
Macrofloras and palynomorphs as proxies for palaeoclimatic and palaeoecological studies
Evelyn Kustatscher, Johanna H.A. van Konijnenburg-van Cittert & Guido Roghi
Paleontologia
2010
Lycophytes from the Anisian locality Kühwiesenkopf in the Dolomites
Evelyn Kustatscher, Michael Wachtler & Johanna H.A. van Konijnenburg-van Cittert
Paleontologia
2019
A Coelacanth fish from the Anisian (Middle Triassic) of the Dolomites
Renesto S. & Kustatscher E.
Paleontologia
2014
La flora del Triassico dell‘ Italia settentrionale
Kustatscher E. & Roghi G.
Paleontologia
2007
Horsetails and seed ferns from the middle Triassic (Anisian) locality Kühwiesenkopf
Evelyn Kustatscher, Michael Wachtler & Johanna H.A. van Konijnenburg-van Cittert
Paleontologia
2006
Middle Trassic (Anisian) ferns from Kühwiesenkopf/Monte Pra della Vacc Dolomites (Northern Italy)
Johanna H.A. van Konijnenburg-van Cittert, Evelyn Kustatscher & Michael Wachtler
Paleontologia
2014
Wildfires in the the Anisian and Ladinian of the Dolomites (Northern Italy)
Dieter Uhl, Christoph Hartkopf- Fröder, Ralf Littke & Evelyn Kustatscher
Paleontologia
2009
Lugardonia paradoxa gen. et sp. nov., a new strobilus from the Anisian flora of Kühwiesenkopf
Evelyn Kustatscher, Alan Hemsley & Johanna H.A. van Konijnenburg-van Cittert
Paleontologia
2006
Anisian palynomorphs from the Dont Formation of the Kühwiesenkopf Section (Northen Italy)
Kustatscher E. & Roghi G.
Paleontologia
2006
New biostratigraphic data on Anisian (Middle Triassic) palynomorphs from the Dolomites, Italy
Evelyn Kustatscher, Stefano Manfrin, Paolo Mietto, Renato Posenato & Guido Roghi
Paleontologia
2002
The Anisian macroflora from the Northern Dolomites: a first report
Carmen Broglio Loriga, Anna Fugagnoli, Johanna H.A. van Konijnenburg - van Cittert, Evelyn Kustatscher, Renato Posenato & Michael Wachtler
Paleontologia
2010
Spore ultrastructure of Selaginellites leonardii and diversity of Selaginellalean spores
Natalia Zavialova, Evelyn Kustatscher & Johanna H.A. van Konijnenburg-van Cittert
Paleontologia
2013
Diversity of continental tetrapods and plants in the Triassic of the Southern Alps
Fabio Massimo Petti, Massimo Bernardi, Evelyn Kustatscher, Silvio Renesto & Marco Avanzini
Paleontologia
2016
The Pelsonian fish assemblage from Monte Prà della Vacca/ Kühwiesenkopf
Andrea Tintori, Cristina Lombardo & Evelyn Kustatscher
Botanica e micologia
2021
Conifer Diversity in the Middle Triassic: New Data from the Fossillagerstätte Kühwiesenkopf/Monte Prà della Vacca (Pelsonian, Anisian) in the Dolomites (NE Italy)
Giuseppa Forte, Evelyn Kustatscher, and Johanna H. A. Van Konijnenburg-van Cittert3
Botanica e micologia
2022
Conifer Cone and Dwarf Shoot Diversity in the Anisian (Middle Triassic) of Kühwiesenkopf/Monte Prà della Vacca (Dolomites, Northeastern Italy)
Giuseppa Forte, Evelyn Kustatscher, Hendrik Nowak, and Johanna H.A. Van Konijnenburg-van Cittert
Geologia
2022
Carbon (δ13C) isotope variations indicate climate shifts and reflect plant habitats in the Middle Triassic (Anisian, Pelsonian) succession at Kühwiesenkopf/Monte Pra` della Vacca (Dolomites, Northeast Italy)
Giuseppa Forte, Evelyn Kustatscher, Nereo Preto
Geologia
2022
Amber droplets in the Southern Alps (NE Italy): A link between their occurrences and main humid episodes in the Triassic
Giuseppa Forte, evelyn Kustatscher, Eugenio Ragazzi, Guido Roghi

Non mancare ai nostri prossimi eventi!

Se desideri, ti mandiamo una volta al mese una nostra newsletter. Iscriviti subito!
Si è verificato un errore durante l'invio del messaggio. Si prega di riprovare più tardi.
Grazie per il suo messaggio. È stato inviato.