La collezione di cereali altoatesini

9. Ottobre

La collezione di cereali altoatesini sarà oggetto di un colloquio organizzato dalla Piattaforma Biodiversità dell’Alto Adige l’11 ottobre al Museo di Scienze Naturali.

Le varietà locali sono varietà tradizionali che si sono sviluppate nel tempo attraverso la selezione ambientale e la selezione consapevole o inconsapevole da parte degli agricoltori in un determinato luogo. In Alto Adige, la raccolta sistematica di queste varietà è iniziata negli anni Novanta ed ha prodotto un’ampia collezione rappresentativa delle colture più tradizionali. Oltre alla raccolta e alla conservazione, le attività della banca genetica comprendono anche la caratterizzazione dell’assortimento raccolto.

 

Nel corso della conferenza in lingua tedesca „Die Sammlung von Südtiroler Getreide-Landsorten“ organizzata dalla Piattaforma Biodiversità Alto Adige mercoledì 11 ottobre alle ore 18 presso il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige, Manuel Pramsohler presenterà la collezione ed alcuni risultati sulla caratterizzazione delle varietà di cereali altoatesine. Il referente dirige il gruppo di lavoro culture arative e piante aromatiche del Centro Sperimentale Laimburg e si occupa, tra l’altro, della conservazione e della descrizione delle varietà locali altoatesine.

È consigliata la prenotazione sul sito web del Museo di Scienze Naturali. L’ingresso è gratuito. Il colloquio può essere seguito anche online sul canale YouTube del museo.

 

Info: 0471 412964

Qui potete trovare ulteriori articoli

30. Marzo
Il lupo in Alto Adige 2.1
13. Dicembre
Piante non autoctone: utili o pericolose?

Non mancare ai nostri prossimi eventi!

Se desideri, ti mandiamo una volta al mese una nostra newsletter. Iscriviti subito!
Si è verificato un errore durante l'invio del messaggio. Si prega di riprovare più tardi.
Grazie per il suo messaggio. È stato inviato.